Casa 1217 di H Arquitectes a L'Escala, in Spagna

Casa 1217 di H Arquitectes a L'Escala, in Spagna

Progetto:Casa 1217
architetti:H Arquitectes
Posizione:L'Escala, SpagnaLa zona:6.458 piedi quadrati (area)
Fotografie di:Adria Goula

Casa 1217 di H Arquitectes

Architetti spagnoliH Arquitecteshanno progettato la casa 1217 o come è ufficialmente conosciuta Casa 1217 nel comune di L'Escala a Girona, in Spagna.
La casa è posizionata su un terreno di 6.500 piedi quadrati con una topografia morbida. La trama era chiara di qualsiasi ostacolo che rendesse il lavoro molto più facile e veloce.
Questa casa serve come residenza per una giovane coppia. Il suo design a due piani offre una vista sul Monte Pení e Cap de Creus.
Gli interni e le aree esterne sono collegate attraverso una serie di portici collegati.

Situato nell'Escala (Girona) vicino alla cala Montgó senza particolari caratteristiche urbane. Un terreno di forma rettangolare di 600 metri quadrati con tutti i servizi urbani; topografia morbida, orientata nord-sud orientata lungo la trama. Non c'era nessuna condizione preesistente nel sito, né vegetazione né elemento costruito.

condizioni

Il programma era semplice, sviluppare una casa per una coppia; tuttavia c'erano alcune condizioni che hanno contribuito a prendere le prime decisioni: la casa dovrebbe avere due piani per consentire la vista sulla montagna di Pení e Cap de Creus. I clienti hanno anche immaginato i portici come spazi di transizione in entrambi i piani come un modo per collegare ambienti interni ed esterni; uno spazio al piano terra per lavorare come una stanza ausiliaria e poche camere con bagno per ospitare gli ospiti.

Progetto

A causa degli spiacevoli dintorni della trama è stato proposto di piantare tutte le forme di vegetazione sul suo perimetro. L'intenzione era quella di modificare la percezione addensandosi con la vegetazione e di evitare la creazione di una recinzione. Mentre il piano terra è collegato allo spazio esterno, il primo piano è correlato alle viste del paesaggio. Queste condizioni definiscono la prima costruzione logica della casa: tre piani orizzontali completamente aperti sul loro perimetro. Per rispondere al "comodo" programma della casa, metà dell'area di ogni piano sarà occupata da una "scatola" leggera. Queste due scatole saranno posizionate in direzioni opposte su ciascun piano per stabilire una relazione ottimale con lo spazio esterno a seconda del piano. La scatola al piano terra è posizionata sul lato nord per sfruttare l'orientamento sud della galleria e contiene la cucina e una stanza ausiliaria / deposito che funge da portico in estate e come spazio di guadagno solare in inverno. La scatola del primo piano contiene due piccole stanze: la loro dimensione consente di sfruttare l'appropriazione dello spazio esterno della galleria da parte degli utenti. Questo spazio sarà usato come balcone in estate e come studio in inverno. Mentre le scatole contengono lo spazio programmato "confortevole", gli spazi della galleria non programmati sono pensati per essere utilizzati con un sistema termico passivo durante tutto l'anno.

H Arquitectes

Costruzione

La struttura, basata su pilastri e lastre di cemento, è l'investimento più importante del budget del progetto. Contiene l'inerzia termica e allo stesso tempo caratterizza gli spazi della galleria e di conseguenza il resto della casa. La strategia delle scatole risponde a un sistema costruttivo meccanico: sono composte da una struttura a palloncino, pannelli OSB e partizioni in cartongesso. La camera d'aria all'interno delle pareti divisorie consente lo stoccaggio di un'enorme quantità di isolamento, evitando l'eccesso di inerzia termica delle stanze che necessitano di essere riscaldate rapidamente durante l'inverno. Allo stesso tempo, consente di posizionare tutti gli elementi tecnici in una casa in cui la struttura in cemento rimane completamente visibile senza elementi nascosti. Infine, i pannelli in legno-cemento sono stati scelti come rivestimento per le scatole.

Comportamento di costruzione

Le gallerie che si affacciano a est ea sud garantiscono un alto livello di guadagno solare. Hanno lavorato senza acclimatazione durante le giornate invernali e hanno lavorato contemporaneamente a un cuscino termico per gli spazi "comfort". Di notte, le tende riducono la perdita di calore mentre una stufa a legna fornisce l'acclimatazione. Questi elementi impediscono anche che la casa si raffreddi durante i periodi vuoti. Le scatole (ben isolate, a tenuta d'aria e senza inerzia termica) hanno un sistema di pompa di calore aerotermico che porta un riscaldamento veloce a questi spazi quando gli utenti tornano dopo una lunga assenza.

H Arquitectes

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: